La Storia

La Storia

 

Ichnusa è la birra sarda per eccellenza, l’unica che attraverso il suo carattere e il suo gusto unico, racconta una storia fatta di colori, profumi, leggende e meraviglie, portando in se l’essenza stessa di questa terra e dei suoi abitanti.
Nasce nel 1912, anno in cui Amsicora Capra apre il primo stabilimento Ichnusa a Cagliari.
Passano due guerre mondiali, sono anni difficili per l’azienda che, proprio durante il secondo conflitto, si trova a dover sospendere la produzione fino al 1945, anno in cui l’attività produttiva riprende appieno.
Ichnusa cresce, e il legame con i sardi e la Sardegna diventa sempre più forte e indissolubile. È il 1963 quando parte il progetto per una nuova unità produttiva ad Assemini, il primo stabilimento in Italia a installare serbatoi di fermentazione verticali cilindro-conici. La produzione ha inizio con la prima cotta di birra.
Lo spirito innovativo di Ichnusa è la chiave di un successo che nel 1981 porta la produzione a elevatissimi standard di efficienza con oltre 400.00 ettolitri l’anno, numeri che spingono, nel 1986, Heineken Italia ad acquistare l’azienda.
L’efficienza degli impianti cresce di anno in anno. Nel 2002 Ichnusa compie i suoi primi 90 anni, occasione in cui viene lanciata una birra celebrativa: Ichnusa Speciale, una birra ricercata negli ingredienti composti da una preziosa selezione di luppoli aromatici.
La birra sarda comincia a farsi notare anche fuori dalla terra natia e dall’Italia. Il nuovo millennio porta a Ichnusa due grandi riconoscimenti internazionali: per due edizioni consecutive ottiene il prestigioso Superior Taste Award al concorso internazionale organizzato dall’International Taste & Quality Institute di Bruxelles, dove Ichnusa Speciale riceve dalla giuria le “tre stelle”, il massimo riconoscimento.

COMMENTS

There are no comments yet.

LEAVE A REPLY

Benvenuto in Ichnusa!

Alle pagine seguenti sono contenute informazioni sulle bevande alcoliche, pertanto ti chiediamo di confermare la tua eta'

INSERISCI LA TUA DATA DI NASCITA

BEVI RESPONSABILMENTE